Calo del 3% per la Borsa di Milano

In quest’ultima settimana Piazza Affari ha subito molto la situazione di crisi della lira turca.
La nostra borsa è risultata essere la peggiore con un calo del 2,7% a 20.946 punti dopo aver toccato il picco massimo al 3,1%.
Lo spread Btp/Bound si assesta a 276 punti base con l’Euro indebolito a 1,16 dollari.
Il comparto che ha faticato di più è stato quello bancario con un -3,6%, Unicredit è scesa del 4,9%, Intesa ha perso il 3,7%, Ubi il 3,1%, Mps è calata del 2,82% a 2,44 euro e Credem lascia sul terreno il 5,4%.
Banca Carige ha perso il 2,33%.